Dreamship

Di sogni non si vive. Silenziosamente la notte ci fa tutti argonauti. Scivoliamo sul mare delle nostre convoluzioni oniriche e non capiamo. Cerchiamo interpretazioni, ci asciughiamo sudori ormonali e inevitabilmente ci rigiriamo nella nostra incomprensione.
Capiamo solo gli incubi e la paura. Ma quando la mente codifica e simbolizza il vissuto, no, le sue metafore non le cogliamo.

Di sogni non si vive. Chi li insegue troppo intensamente, ne può rimanere intrappolato, chiamandoli ideali. Oppure ci si può sprofondare come in un’apatia esistenziale. Di favole inesistenti.

Io i sogni li lascio sotto il cuscino.
E’ un’arte da apprendere.
Si rivela utile quando il dolore notturno diventa troppo reale. Quando ti svegli nel panico senza distinzione. Quando fai fatica a imparare che la realtà degli occhi aperti è quella delle testate e solo all’ennesimo trauma cranico te ne fai una ragione.

Quando fai fatica a rimarginare.
Sotto il cuscino, stipati. La notte odiata si avvicinerà ancora tra qualche ora e loro, come mostri infantili, ti assaliranno.

La notte che non offre parole e non offre scelte. E ti giri tra le lenzuola, nell’oscurità mentre dieci cento mille altre persone si girano e rigirano attorno a te, nella nostra consumistica costellazione di solitudini. Solitudini scelte.
E diventiamo nemici di noi stessi.

Annunci

8 pensieri su “Dreamship

  1. Ne abbiamo già parlato, pur sapendo il rischio che si corre a sognare troppo e a rimanere attaccati ai propri sogni, sinceramente io dei sogni ho fatto la mia bandiera e ho sognato per vivere e anche semplicemente per non morire. Basta solo tener presente che non è tutto lì e che se, quando apri gli occhi sulla realtà, non è come il sogno.. beh è normale, almeno hai vissuto un po’ di tempo in compagnia di belle cose, con il cuore caldo, con persone gradite e con la forza che non sempre hai.
    Poi ci sono altri sogni che non comandi e quelli mi hanno perseguitato per tanto, troppo tempo, ma sapevo da quale incubo uscivano e ne sono andata a patti, come con una cattivs coscienza oppure una malattia senza soluzione… ma quelli non li ho voluto, mi sono solo serviti a capire cosa fosse davvero la solitudine dei sentimenti.
    Un abbraccio e mi piacerebbe passare una notte a raccontare dei sogni che farei e sentirti raccontare i tuoi, come ragazzine di un altro tempo e di un’altra età.

  2. mi pacerebbe passare una bella nottata a raccontarsi, certo, ma non avrei molto da dire sul fronte dei sogni. personalmente non ne ho e non mi ci perdo. Preferisco lavorare sul presente, cosa che ad esempio non ho mai fatto. Ultimamente sto sperimentando questa nuova tattica. E sta dando molte soddisfazioni 😉 Il futuro ancora non è qui, per quanto mi concerne, non esiste ancora.
    Il mio pragmatismo mi sta salvando la vita. Che qui rimanga ben saldo 🙂

  3. Di sogni io ci vivo. E ne scrivo molto spesso. E ci ho dedicato la metà del titolo del mio blog.
    E a volte penso che non sia ancora sufficiente.

  4. Ne ho avuti troppi, tutti disillusi, ed ho ignorato la realtà mentre mi ci perdevo dietro, pagando pesanti conseguenze. Ho imparato la mia lezione adesso. Un po’ tardi, avrei potuto prevenire molti dolori. Ma così è la vita.

  5. Esattamente, cara Cri. quanto hai ragione. Ho vissuto una vita di sogni irrealizzabili, era come vivere in un mondo virtuale, senza contatto fisico. Proprio così ho vissuto. Ora basta con queste cose donchisciottiane. Basta con i mulini a vento. Che poi si diventa un po’ deliranti. Forse è meglio parlare di desideri ma, anche quelli… se ne può fare a meno se diventano troppo ossessivi 🙂

Quello che vuoi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...