Così, per caso

afremov

Quel libro che si sceglie. Così, per caso. Un nome accattivante, un colore sulla copertina. Per caso, dallo scaffale. Quel ricordo che affiora. Per caso, perché hai sentito quella canzone, quella frase, quella pioggia battente sull’asfalto.
La stagione che cambia, e questo non è un caso. L’inesorabile rotazione terrestre.
Ti ritrovi allo stesso punto. Tu, cetaceo arenato, goffo pinguino sulla terraferma. Stesso marzo, solo una ruga in più, un po’ più di grigio tra i capelli.
E vorresti scrivere, ti urge.
Ma invece, con prigrizia, leggi. Un libro a caso, da uno scaffale a caso. Un messaggio a caso dall’elenco sullo schermo. Un clic a caso. Una foto a caso. Un nome, così, per caso.
Tutto sembra più facile.
Per ora.

Annunci

Quello che vuoi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...