Qui e adesso

chagall_headre

E adesso parlo dei nostri cuori, perché dei nostri corpi siamo consapevoli. Sappiamo del nostro desiderio senza argini. Ora stiamo apprendendo il nostro cuore.
Sto bene, mi dici. Sto bene, ti dico.
Ho improvvisamente capito che solo questo è importante.
Sto bene.
Abbiamo avuto l’enorme fortuna di incontrarci. Di scorgerci nella nebbia. Di riconoscerci nella folla. Di non aver avuto paura di sfiorarci, toccarci, di aver fiducia del nostro battito cardiaco che impazziva. Di sognare. E soprattutto: di non aver avuto esitazione. Perché l’esitazione taglia le ali alla vita.
Perché a volte è necessario dare tregua all’infinita spirale dei nostri pensieri. Perché dopo la tempesta, il terremoto e l’onda di marea, dopo è necessario fermarsi e dire: sto bene.
Qui e adesso.
Ci ricorderemo un giorno, nella serenità dei nostri anni stanchi, di questo tutto travolgente. Di come la vita si è fermata in questa lunga primavera, in questo momento senza confini. Senza possesso e pretese.
È bello esserci. Essere, semplicemente, il passato finalmente inghiottito nelle profondità a cui da tempo avrebbe dovuto appartenere e il futuro, oh, che importa del futuro.
Qui e adesso, liberi di essere noi, lupi, delfini, rondini.
Liberi di essere.
Perché quest’enorme fortuna no, non la possiamo sprecare. Durasse un attimo, un giorno in più, una settimana, un mese, una vita. Non ha alcuna importanza. Il mondo continua a girare e non si fermerà nè per noi nè per nessun altro. Qui e adesso invece c’è solo il tempo di un attimo in cui, semplicemente, ci siamo.
Meravigliosamente consapevole, intenso come il cerchio rosso del sole che annega sull’orizzonte di una città diversa. Bella come non l’avevo mai vista.

Annunci

Quello che vuoi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...